• Terme & Spa

    Ci sono poche cose che aiutano il benessere fisico, la pace interiore e il proprio aspetto estetico come un trattamento termale.

    read more
  • Dieta & Nutrizione

    Per il nostro benessere quotidiano l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale.

    read more
  • Estetica & Bellezza

    Sentirsi belli significa aderire a nessun canone di bellezza, se non a quello nostro personale.

    read more
  • Salute & Benessere

    Come preservare la vostra salute e raggiungere il benessere fisico di una vita sana

    read more
  • Psiche & Eros

    Sono spesso problemi di cui è difficile parlare, specialmente quelli legati alla sfera sessuale.

    read more

Carbossiterapia contro cellulite e adipe

La carbossiterapia è un trattamento non chirurgico, impiegato anche nel trattamento della cellulite e del grasso corporeo, che prevede l’introduzione intradermica o sottocutanea di anidride carbonica medicale. Questo tipo di trattamento in realtà è abbastanza controverso, dato che secondo alcuni pareri medici può essere non efficace o addirittura dannoso.

In cosa consiste il trattamento

Tramite l’ausilio di un macchinario, viene inserita sotto pelle dell’anidride carbonica medicale che, contribuisce al miglioramento dell’afflusso di sangue ai tessuti, migliorando quindi l’aspetto della pelle a buccia d’arancia. Il trattamento si svolge in diverse sedute on cadenza settimanale, della durata di circa venti – trenta minuti ciascuna, non prevede alcun genere di decorso post operatorio ed il paziente può riprendere immediatamente le proprie attività abituali. A seconda dell’inclinazione dell’ago è possibile intervenire più o meno in profondità, trattando in modo mirato il problema della paziente. La CO2 viene somministrata tramite iniezioni sottocutanee nella zona in cui la stasi del microcircolo è più accentuata, ma non provoca quasi mai ematomi sulla pelle.

L’efficacia e le controindicazioni

La carbossiterapia è efficace sui diversi tipi di cellulite, sia che si tratti di quella molle, edematosa o sclerotica e sulle adiposità di varia origine. Per un successo più immediato e duraturo del trattamento è consigliabile abbinarla ad altre terapie e ad un radicale cambiamento nelle abitudini alimentari e nello stile di vita. Tra le controindicazioni ci sono le insufficienze respiratorie, anemia, insufficienza epatica, tromboflebiti o embolie. Il trattamento deve essere eseguito all’interno di un centro di medicina estetica certificato, che sia in possesso dei macchinari riconosciuti dalla comunità europea e che utilizzi aghi e tubicini sterili. La carbossiterapia non può essere eseguita in caso di gravidanza.

 

Vuoi saperne di più sulla cellulite? Leggi i nostri articoli!

Written by Guru Benessere

No Comments Yet.

Leave a Reply

Message

Copyright © 2016 WebbDone S.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Realizzato Webbdone S.R.L. Via Secondo Cremonesi, 4 - 26900 Lodi Partita IVA n. IT06692450965