• Terme & Spa

    Ci sono poche cose che aiutano il benessere fisico, la pace interiore e il proprio aspetto estetico come un trattamento termale.

    read more
  • Dieta & Nutrizione

    Per il nostro benessere quotidiano l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale.

    read more
  • Estetica & Bellezza

    Sentirsi belli significa aderire a nessun canone di bellezza, se non a quello nostro personale.

    read more
  • Salute & Benessere

    Come preservare la vostra salute e raggiungere il benessere fisico di una vita sana

    read more
  • Psiche & Eros

    Sono spesso problemi di cui è difficile parlare, specialmente quelli legati alla sfera sessuale.

    read more

Terme di Sirmione

Un weekend di benessere a Sirmione

Una meta diversa dalle altre per un weekend romantico, all’insegna della cultura e del benessere? Sirmione, sul lago di Garda, è questo e altro. Oltre alle acque termali per cui la località è famosa, Sirmione gode di un panorama straordinario, con un centro storico edificato sulla lunga e stretta penisola che divide in due la parte meridionale del lago. Bellissime sono le grotte di Catullo, come vengono chiamati i resti di una villa romana costruita a cavallo tra il primo secolo avanti Cristo e il primo dopo Cristo, e considerata come l’esempio più splendido di villa nell’Italia settentrionale. Il complesso copre circa due ettari e non è stato ancora portato integralmente alla luce, anche se si possono ammirare strutture ricche di suggestione come il caratteristico criptoportico o la grande cisterna; il museo all’interno del parco archeologico ospita una ricostruzione della villa e aiuta a fare luce sulla storia di questo angolo di paradiso sul lago di Garda, dai primi insediamenti su palafitte fino ad oggi. Ma Sirmione offre anche importanti vestigia dell’epoca longobarda e carolingia (come la chiesa di san Pietro in Mavino) e dell’età dei Della Scala: a questi anni risale il castello scaligero, uno dei più belli e meglio conservati d’Italia, punto d’accesso all’incantevole centro storico.

Le terme a Sirmione

Le proprietà delle acque di Sirmione erano note già al tempo dei romani, come dimostrano alcune delle strutture portate alla luce nelle grotte di Catullo. La fonte di acqua termale era già nota nel Cinquecento ma, collocata com’era quasi venti metri sotto il livello del lago, all’epoca non esisteva la tecnologia necessaria per sfruttarla intensivamente. Alla fine del diciannovesimo secolo cominciarono i lavori di intubazione dell’acqua salsobromoiodica, di origine vulcanica, che oggi alimenta due stabilimenti, “Catullo” nei pressi delle grotte e “Virgilio”, a Colomare. In più esiste anche l’“Acqua di Sirmione” in versione “portatile”, ossia venduta in piccole boccette per l’inalazione.

 

Foto di termedisirmione.com

Written by Guru Benessere

No Comments Yet.

Leave a Reply

Message

Copyright © 2016 WebbDone S.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Realizzato Webbdone S.R.L. Via Secondo Cremonesi, 4 - 26900 Lodi Partita IVA n. IT06692450965