• Terme & Spa

    Ci sono poche cose che aiutano il benessere fisico, la pace interiore e il proprio aspetto estetico come un trattamento termale.

    read more
  • Dieta & Nutrizione

    Per il nostro benessere quotidiano l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale.

    read more
  • Estetica & Bellezza

    Sentirsi belli significa aderire a nessun canone di bellezza, se non a quello nostro personale.

    read more
  • Salute & Benessere

    Come preservare la vostra salute e raggiungere il benessere fisico di una vita sana

    read more
  • Psiche & Eros

    Sono spesso problemi di cui è difficile parlare, specialmente quelli legati alla sfera sessuale.

    read more

Curare i Disturbi Psicosomatici con i Colori

La cromoterapia è una terapia di antica origine, che impiega la luce colorata, irradiata sui diversi punti del corpo, per la cura di alcuni disturbi, prevalentemente di natura psicofisica. Quello che un tempo veniva praticato utilizzando stoffe colorate o vetri colorati, oggi viene fatto con apposite lampade. La terapia consiste nell’indirizzare il fascio di luce del colore stabilito sulla parte da trattare. L’energia può inoltre essere trasmessa al corpo anche con l’acqua solarizzata, ottenuta esponendo acqua naturale in bottiglia di vetro colorata, direttamente ai raggi del sole.

 

Le origini ed i principi della Cromoterapia

Fin dall’antichità si conosceva l’importanza dei colori e l’influenza che possono esercitare sulla salute dell’essere umano; la medicina Ayurvedica utilizza infatti da sempre i colori per riequilibrare l’energia dei chakra. La moderna cromoterapia però è stata teorizzata ai primi del Novecenteo, da un medico indiano, che scoprì l’influenza benefica dei colori sulle ghiandole endocrine. Secondo la cromoterapia,  irradiando di luce colorata una parte del corpo, questa ne assorbe le onde elettromagnetiche, che aiutano le cellule a recuperare il naturale equilibrio.

 

Uso dei colori

Per la cromoterapia vengono utilizzati i colori primari; il rosso, colore dell’energia e del calore, riattiva la circolazione ed allontana la depressione, è collegato a piedi, gambe, bacino ed organi sessuali; il blu, colore della pace e della tranquillità, ha proprietà analgesiche ed antinfiammatorie ed è collegato a collo, gola e parte superiore del torace; il giallo, rasserena il sistema nervoso e favorisce la digestione, è collegato a zona renale, ombelico e stomaco. La cromoterapia impiega anche alcuni colori secondari, come il verde; per riequilibrare e calmare, colore collegato a cuore, polmoni e torace; l’arancione, che stimola la tiroide ed è collegato all’addome e all’intestino; il viola che attiva la circolazione linfatica e stimola il sistema immunitario ed è collegato a testa, occhi e capelli. La cromoterapia viene solitamente praticata insieme ad altre terapie della medicina convenzionale o alternativa.

 

Written by Guru Benessere

No Comments Yet.

Leave a Reply

Message

Copyright © 2016 WebbDone S.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Realizzato Webbdone S.R.L. Via Secondo Cremonesi, 4 - 26900 Lodi Partita IVA n. IT06692450965