• Terme & Spa

    Ci sono poche cose che aiutano il benessere fisico, la pace interiore e il proprio aspetto estetico come un trattamento termale.

    read more
  • Dieta & Nutrizione

    Per il nostro benessere quotidiano l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale.

    read more
  • Estetica & Bellezza

    Sentirsi belli significa aderire a nessun canone di bellezza, se non a quello nostro personale.

    read more
  • Salute & Benessere

    Come preservare la vostra salute e raggiungere il benessere fisico di una vita sana

    read more
  • Psiche & Eros

    Sono spesso problemi di cui è difficile parlare, specialmente quelli legati alla sfera sessuale.

    read more

Come affrontare ansia e attacchi di panico

Le inquietudini e lo stress possono provocare la comparsa di ansia ed attacchi di panico che rendono poco piacevole la vita di tutti i giorni, ma basta agire e seguire alcuni consigli per liberarsene.

Sono molti quelli che hanno sofferto almeno una volta nella vita di crisi d’ansia con sintomi come tremori, tachicardia, sudorazione, giramenti di testa, sudorazione e paura di morire: chi ne soffre rischia però di ammalarsi anche di attacchi di panico.

Liberarsi da ansia e attacchi di panico

attacchi_di_panico_e_ansia

Purtroppo l’ansia ai giorni nostri sta diventando la compagna di vita di molte persone, ma basta affrontare e superare la crisi per liberarsene, imparando a conoscere le proprie emozioni. Esistono due tipi d’ansia cioè quella funzionale, che ci avvisa di possibili pericoli, e quella immotivata, che si scatena a causa di pericoli supposti e con sintomi più gravi rispetto alla prima.

Gli attacchi di panico sono la causa di un aggravarsi dell’ansia immotivata, ma in alcuni casi quest’ultima può manifestarsi con intensità costante e più volte quando si parla di disturbo d’ansia generalizzato. A provocare l’attacco d’ansia sono la paura di non finire in tempo un dato compito, di non superare un test o anche l’eccessiva preoccupazione: quando si ha un attacco d’ansia non si riesce più a ragionare lucidamente e non si capisce che in realtà non vi è alcun pericolo.

Come calmare chi ha un attacco d’ansia

Quando si innesca l’attacco d’ansia il problema sembra più grave di quello che è finché non ci si calma da soli, allontanandosi da ciò che ha causato l’attacco d’ansia, così si riuscirà a tornare lucidi e a trovare una soluzione al problema. Bisogna quindi respirare profondamente, svuotare la mente e cercare di analizzare il problema non dal punto di vista peggiore, finché non ci si calma.

Se una persona accanto a voi soffre di crisi d’ansia e vi chiede un consiglio è fondamentale non dargliene, perché i consigli lucidi in una persona che non è lucida avrebbero come effetto un aumento dell’ansia: portate la persona da un’altra parte, fatela camminare e se riuscite, convincetela a fare del movimento assieme a voi, come una corsa o una nuotata. Inoltre non sminuite i problemi della persona che soffre d’ansia e spiegatele che le darete un consiglio solo quando si calmerà.

Link immagine

Written by Guru Benessere

No Comments Yet.

Leave a Reply

Message

Copyright © 2016 WebbDone S.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Realizzato Webbdone S.R.L. Via Secondo Cremonesi, 4 - 26900 Lodi Partita IVA n. IT06692450965