• Terme & Spa

    Ci sono poche cose che aiutano il benessere fisico, la pace interiore e il proprio aspetto estetico come un trattamento termale.

    read more
  • Dieta & Nutrizione

    Per il nostro benessere quotidiano l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale.

    read more
  • Estetica & Bellezza

    Sentirsi belli significa aderire a nessun canone di bellezza, se non a quello nostro personale.

    read more
  • Salute & Benessere

    Come preservare la vostra salute e raggiungere il benessere fisico di una vita sana

    read more
  • Psiche & Eros

    Sono spesso problemi di cui è difficile parlare, specialmente quelli legati alla sfera sessuale.

    read more

Come fare un Coda di Cavallo Perfetta

La coda di cavallo, o ponytail, è un’acconciatura che non passa mai di moda, pratica e comoda e dona un aspetto elegante, ma per farne una perfetta bisogna però seguire alcuni accorgimenti.

Se non volete però avere un aspetto sciatto i vostri capelli devono essere puliti e curati, quindi non usate la coda per mascherare una chioma sporca altrimenti raggiungerete il risultato opposto: esistono alcuni accorgimenti che vi aiuteranno ad evitare ciò, ottenendo un effetto glamour ed ordinato. Vediamo dunque come lavorare nel modo corretto i vostri capelli.

Una coda di cavallo alla moda ed ordinata

coda_di_cavallo

Per prima cosa fate in modo di avere capelli setosi e lucidi, quindi ben curati, quindi usate la piastre per avere una piega perfetta, specie sulle lunghezze. Dovrete quindi applicare un siero idratante e anti crespo sulle punte, come delle gocce di olio di argan o di semi di lino e terminate il trattamento con una crema per il brushing: in questo modo avrete un risultato professionale ed i vostri capelli avranno un aspetto glossy.

Una volta terminata la piega, pettinate i capelli tirandoli tutti all’indietro o facendo una riga centrale seguendo i vostri gusti personali, quindi usate un elastico per fermare la coda di cavallo: potete scegliere se fare una coda alta o bassa e, se volete un effetto posh come sulle passerelle, avvolgete una ciocca di capelli attorno alla coda in modo da nascondere l’elastico.

Tutti i tipi di coda di cavallo

Esistono tre tipologie di coda di cavallo cioè alta, bassa e laterale e per ogni tipo esistono la versione tirata e morbida, quindi potete davvero sbizzarrirvi. Se volete l’effetto tirato non dovrete far altro che usare una crema lisciante quando usate la piastra per la piega, oppure una crema per il brushing se la fate alta. Per essere alla moda potete cotonare le punte prima di fare la coda alta per avere volume e se avete i capelli mossi potete anche optare per la coda spettinata.

La coda bassa potete farla con una riga in mezzo o laterale se tirata oppure potete lasciarla morbida e romantica, magari dando un effetto spettinato lasciando qualche ciocca libera. Per finire potete anche fare una coda laterale o acconciarla a tubo: insomma basta cercare o usare la fantasia per trovare mille modi diversi di fare la coda di cavallo.

 

Link immagine

Written by Guru Benessere

No Comments Yet.

Leave a Reply

Message

Copyright © 2016 WebbDone S.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Realizzato Webbdone S.R.L. Via Secondo Cremonesi, 4 - 26900 Lodi Partita IVA n. IT06692450965