Problemi di forfora? Ecco alcuni consigli

50

La forfora è un problema che può affliggere persone di ogni età e che può presentarsi in alcuni periodi di stress. Le cause di questa patologia in realtà possono essere molteplici, ma oggi esistono diversi rimedi per curarla ed attenuarne gli effetti.
Può capitare di accorgersi di avere la forfora in seguito ad un periodo di forte stress psicofisico, in cui il nostro umore è stato instabile e l’ansia può aver alimentato i livelli di seborrea, ma capita molto spesso che la comparsa di questa patologia sia la conseguenza dell’uso di farmaci o droghe di malattie frequenti.
Nei casi più frequenti la forfora in realtà è un problema stagionale, legato principalmente a fattori nutrizionali ed ormonali, climatici o all’uso di shampoo troppo aggressivi o all’uso di phon dalle temperature troppo elevate.
L’epidermide della testa si rinnova con frequenza come sul resto del corpo, e le cellule morte vengono eliminate per far posto a quelle nuove; ma può capitare questo meccanismo naturale non abbia più il decorso normale e dia origine alla forfora. La forfora può essere di due tipi; simplex o steatoide.
Nel primo caso le squame bianche o grigiastre, si staccano naturalmente dal cuoio cappelluto e si depositano sulle spalle, prevalentemente durante l’inverno.
Il secondo caso invece si verifica quando la forfora compare su soggetti che hanno un cuoio cappelluto untuoso e le scaglie sono di colore giallastro, di grandi dimensioni e possono dare origine anche ad irritazioni ed arrossamenti, soprattutto se associate alla dermatite seborroica.

Alcuni rimedi naturali

In commercio esistono vari tipi di shampoo e trattamenti specifici, in grado di facilitare la rimozione della forfora, controllare la produzione di sebo e ridurre l’irritazione del cuoio capelluto.
Questi prodotti non vanno però utilizzati con troppo frequenza perchè potrebbero danneggiare il naturale equilibrio della cute o diventare di scarsa efficacia. Non è possibile curare questo disturbo in modo definitivo, ricorrendo semplicemente all’impiego di trattamenti cosmetici.
Una valida alternativa per contrastare la forfora sono i prodotti erboristici a base di estratti biologici di piante dell’Amazzonia, di ortica o di tiglio per donare ai capelli una nuova bellezza e lucentezza.
Grazie alla presenza di un condizionante di origine 100% vegetale ed ecologico, la pettinabilità e la morbidezza saranno insuperabili; così come la lucentezza e il volume.