• Terme & Spa

    Ci sono poche cose che aiutano il benessere fisico, la pace interiore e il proprio aspetto estetico come un trattamento termale.

    read more
  • Dieta & Nutrizione

    Per il nostro benessere quotidiano l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale.

    read more
  • Estetica & Bellezza

    Sentirsi belli significa aderire a nessun canone di bellezza, se non a quello nostro personale.

    read more
  • Salute & Benessere

    Come preservare la vostra salute e raggiungere il benessere fisico di una vita sana

    read more
  • Psiche & Eros

    Sono spesso problemi di cui è difficile parlare, specialmente quelli legati alla sfera sessuale.

    read more

Liposcultura Chimica contro l’Adipe

Per rimuovere dal corpo i piccoli cuscinetti di grassi è arrivata una nuova tecnica chiamata Liposcultura chimica o intralipoterapia ed è un’ottima alternativa alla classica liposuzione.

Si può eseguire in regime ambulatoriale in maniera rapida su chiunque abbia dei piccoli accumuli di adipe sull’addome, sulle gambe, sul tronco e sui glutei: tramite l’uso di aghi molto lunghi (ben 13 millimetri) e sottili vengono infiltrate nei tessuti delle soluzioni acquose che sciolgono le cellule di grasso. Ma vediamo di capirne di più sulla Liposcultura chimica.

Liposuzione chimica per dimagrire

Liposcultura Chimica

Per sciogliere il grasso viene dunque utilizzata una sostanza acquosa cioè la fosfatidilcolina un fosfolipide derivato dalla lecitina di soia: è dagli anni Novanta che si utilizzata nel trattamento delle ipercolesterolemie, ma solo recentemente si è scoperto il suo importante ruolo in campo estetico.

Quando viene iniettata questa sostanza, si ha una riduzione degli adipociti (le cellule del tessuto grasso) e quindi le adiposità localizzate diminuiscono progressivamente: il medicinale non viene iniettato nella cute come nella tradizionale mesoterapia ma in profondità, cioè nel grasso sottocutaneo.

Indicazioni terapeutiche e controindicazioni

La somministrazione nel grasso sottocutaneo, quindi in profondità, è molto importante per evitare il rischio di avvallamenti o gravi depressioni o anche necrosi a causa di una mesoterapia intraepidermica, cioè un errore nell’iniettare la soluzione acquosa. E’ quindi un trattamento indicato solo per le persone con piccoli accumuli di grasso, ma non per eliminare la cellulite (aree con pannicolopatia fibroso-nodulare). Solitamente sono sufficienti un paio di sedute al mese per riuscire ad eliminare una coulotte de cheval di media entità e, nonostante non si tratti di un intervento chirurgico, è sempre necessario che il trattamento sia pensato ed eseguito da un vero chirurgo come nella classica liposuzione.

Rispetto alla mesoterapia anticellulite è necessario uno schema ben preciso in modo da individuare le aree dove è presente l’accumulo adiposo e dove quindi è necessario fare le iniezioni. In ogni caso la Liposcultura chimica si effettua ambulatorialmente e dopo bisogna bere molta acqua per favorire l’eliminazione delle cellule adipose, inoltre sono consigliate calze o guaina compressiva ma si può da subito riprendere qualsiasi tipo di attività senza problemi.

Link immagine

Written by Guru Benessere

No Comments Yet.

Leave a Reply

Message

Copyright © 2016 WebbDone S.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Realizzato Webbdone S.R.L. Via Secondo Cremonesi, 4 - 26900 Lodi Partita IVA n. IT06692450965