Correre sotto la pioggia fa bene alla salute

L’inverno porta con sé brutto tempo, quindi pioggia, nemico numero uno dei runners ed in molti cominciano a ridurre l’attività fisica all’aperto per pigrizia, ma anche per evitare di ammalarsi.

Eppure correre sotto la pioggia fa bene alla salute, quindi se il tempo è variabile o pioviggina non rinunciate ad una bella corsa e rinforzerete anche le difese immunitarie: la reazione degli anticorpi migliora se si corre mentre piove e, tranne quando piove troppo, basta una doccia calda dopo la corsa per non avere problemi.

Allenarsi d’inverno con la pioggia

correre_pioggia

Sono in molti quelli che preferiscono allenarsi d’inverno perché, grazie al clima, è possibile allenarsi differentemente che in estate ed inoltre l’essere colpiti dalle gocce di pioggia risulta piacevole. Vi sono molti lati positivi nell’allenarsi in inverno, infatti ci si può riscaldare ed allenare tranquillamente grazie al minore affollamento, possiamo respirare aria pulita ed inebriarci con profumi diversi come quelli della terra e dell’erba bagnate.

L’importante è vestirsi adeguatamente per poter correre ed affrontare le intemperie, evitare strade in pessime condizioni e con una buona visibilità: meglio evitare cadute, scivolate o incidenti vari.

Riscaldamento prima di correre

E’ molto importante fare il riscaldamento prima di iniziare un qualsiasi allenamento, specie se si sta sotto la pioggia, in modo da evitare dolori ed infortuni come strappi e per ridurre la sensazione di freddo. Dobbiamo anche comprare un abbigliamento adeguato, come un impermeabile per podisti dotato di cappuccio ed un paio di pantaloni sempre impermeabili, oppure dei pantaloni tecnici che ci ripareranno dal freddo: meglio vestirsi a strati per poterci togliere un capo se sentiamo troppo caldo.

Escludete quindi giubbotti troppo chiusi e senza fori traspiranti perché diventano problematici quando ci scaldiamo troppo in un allenamento. Naturalmente se piove troppo evitate di uscire per non venir colpiti da dei fulmini, quindi allenatevi all’aperto o posticipate, e se volete allenarvi all’aperto quando possibile fate stretching al coperto così non vi bagnerete prima ancora di iniziare a correre.

Non scoraggiatevi dunque se vedete il cielo ingrigirsi perché i podisti più esperti si allenano anche nella neve, inoltre correre libera le endorfine che favoriscono il buon ‘umore ed il senso di benessere.

 

Link immagine: http://pixabay.com/it/beach-femminile-in-forma-fitness-21815/