Ricostituenti naturali per il cervello

111

Vi sentite stanchi e pensate di aver bisogno di uno sprint? Un aiuto può arrivare direttamente dalla natura e dalla corretta alimentazione. Ridurre il consumo di carboidrati raffinati, dolci, caffè e bevande zuccherate aiuta senza dubbio a migliorare la forma fisica ed alleviare stanchezza fisica e malumori, dato che questi alimenti danno certamente una sferzata di energia, ma di breve durata e causano sbalzi glicemici, che indeboliscono l’organismo e causano fame e malumore.
Oltre ad aumentare l’apporto giornaliero di frutta e verdura, l’attività fisica è senza dubbio un ottimo metodo per alzare il livello di serotonina e quindi stabilizzare l’umore.
Anche i sali minerali possono aiutare a recuperare la forma fisica e mentale, soprattutto il silicio, il magnesio ed il manganese, oligoelementi utili anche a chi ha problemi di riposo notturno.

Un aiuto dalla fitoterapia contro lo stress

Se però i vostri problemi sembrano avere origine nelle cosiddette malattie da stress, potete rivolgervi in erboristeria per cercare un rimedio naturale, a case di erbe officinali o oligoelementi utili a recuperare energie. In natura esistono infatti esistono radici stimolanti, alimenti disintossicanti e piante ideali e specifici per questo scopo.
Tra questi trovate ad esempio l’eleuterococco, un integratore dall’effetto energizzante, in grado di regolare il sonno, stimolare l’appetito e ridurre la stanchezza, solitamente acquistabile sotto forma di integratore alimentare. L’Eleuterococco è una pianta nota per le sue qualità adattogene, riesce a favorire l’adattamento dell’organismo a situazioni di stress sia fisiche sia mentali. Oltre a svolgere attività tonica, esercita un’azione stimolante sulle difese immunitarie e sulle capacità  mnemoniche, aumentando il grado di attenzione, la concentrazione e la memoria.

La Bacopa: l’integratore per stimolare la memoria

La Bacopa Monniera è una pianta molto utilizzata dalla tradizione ayurvedica come coadiuvante per gli stati di malattia della pelle, costipazione dell’apparato respiratorio e disturbi del sistema nervoso ed è una delle piante che più efficaci nell’ambito della terapia neuronale e della cura delle malattie da stress. Originaria dell’India, questa pianta agisce sulla sintesi proteica dell’ippocampo, facilita la sintesi neuronale, migliora la trasmissione dell’impulso nervoso, favorendo le attività della memoria e migliorando la capacità di concentrazione, ma assciura anche l’aumento dei livelli della serotonina.
Gli integratori per la memoria a base di Bacopa sono ideali per tutte le età, sia per migliorare la memoria dell’anziano, che per migliorare la concentrazione degli adulti stressati che per bambini che riscontrano limitato apprendimento. L’estratto di Bacopa monnieri ha effetti positivi su memoria, funzioni cognitive, benessere mentale e performance cognitive.