Il running

running

Se stai pensando di rimetterti in forma con un po’ di esercizio fisico, il running è senza dubbio la scelta più semplice, economica ed alla portata di tutti, anche se ci sono piccoli accorgimenti da prendere prima di iniziare la pratica di questa attività sportiva.

 

Alcuni consigli pratici
Per correre servono prima di tutto scarpe adeguate, che possano ammortizzare il peso del corpo, possibilmente con la parte posteriore più alta rispetto a quella dove poggia la pianta, mentre per quanto riguarda l’abbigliamento dipende dalle abitudini personali; c’è chi ama l’abbigliamento tecnico e chi predilige le tute classiche, l’importante è che sia comodo e ci faccia sentire a nostro agio. Per ottenere risultati apprezzabili dall’allenamento, è consigliabile correre tre volte alla settimana, a giorni alterni e trovare un compagno motivato consente di motivarsi e spronarsi a vicenda, oltre che di trascorrere il tempo in modo più divertente. Quando si corre è fondamentale prestare attenzione alla respirazione, che deve essere corretta per poter consentire un recupero più veloce. Per quanto riguarda la scelta dei percorsi; è meglio scegliere terreni morbidi che non sollecitino eccessivamente il piede o il polpaccio e che non essendo troppo lunghi, consentano un veloce ritorno a casa in caso di stanchezza.
I benefici della corsa
La corsa permette di bruciare circa 1 kcal per Kg di peso corporeo a chilometro, è adatta per chi cerca di dimagrire, ma deve essere praticata per almeno 15 minuti di seguito, con costanza ed impegno nel tempo. L’allenamento consente di snellire e tonificare il corpo, aumentare la massa magra ed il tono muscolare ed essendo uno sport di resistenza, migliora anche la capacità respiratoria e il livello di resistenza alla fatica. Durante i primi giorni sicuramente l’acido lattico si farà sentire, ma allenandosi con costanza il fastidio scomparirà nel giro di poche uscite.