I 10 cibi da evitare

Esistono cibi molto diffusi che fanno davvero male alla salute e che sembrerebbero addirittura avere un ruolo importante nella formazione di tumori. Una regola generale è senza dubbio quella di acquistare cibi crudi e naturali, ma questa buona abitudine sembra in certi casi non essere sufficiente a scongiurare il pericolo. Vediamo nel dettaglio quali sono, secondo alcuni studi medici, i dieci cibi peggiori per la salute.

La classifica degli alimenti cancerogeni

Gli alimenti geneticamente modificati si trovano al primo posto e tra questi la soia è senza dubbio uno degli alimenti ‘di moda’ più pericolosi. Considerata un legume di serie B, la soia contiene infatti alte percentuali di tossine naturali che possono causare problemi gastrici; acido fitico, responsabile di carenze minerali; senza dimenticare la presenza dei fitoestrogeni, ormoni dannosi per l’uomo. Al secondo posto ci sono le carni trattate, come salsicce, würstel ed hot dog, che contengono conservanti chimici, seguite dai pop corn per microonde; un’invenzione senza dubbio comoda, ma che contiene grandi insidie per la salute. Anche le bibite possono contribuire alla formazione di cellule cancerogene, a causa dei coloranti, dei dolcificanti e delle sostanze chimiche che contengono. Seguono le bevande ed i cibi dietetici, che, per ridurre le calorie introducono sostanze dannose per l’organismo, come il famoso aspartame, la saccarina ed altri ingredienti che non hanno niente di naturale. Al sesto e settimo posto troviamo farine e zuccheri raffinati che a causa del rispettivo alto contenuto di carboidrati e zuccheri trattati, causano vari problemi di salute, che possono manifestarsi anche sotto forma di tumori.

Altri alimenti

Anche la frutta può nascondere insidie, se non proveniente da azienda che hanno scelto l’agricoltura biologica senza pesticidi per la coltivazione; soprattutto mele, uva e fragole sono soggette al problema. Il salmone è uno degli alimenti della salute, ma attenzione a controllarne la provenienza; perché quelli da allevamento possono aver subito contaminazioni da pesticidi ed antibiotici. Chiudono la lista dei dieci alimenti peggiori per la salute gli oli idrogenati, grassi impiegati per la conservazione di cibi che però ne alterano la struttura cellulare e creano danni all’organismo umano.
Attenzione quando fate la spesa, oggi più che mai è fondamentale leggere le etichette degli alimenti e verificarne ingredienti e provenienza.

 

Per chi volesse approfondire l’argomento: www.trueactivist.com

Leggete anche i nostri articoli su:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here