• Terme & Spa

    Ci sono poche cose che aiutano il benessere fisico, la pace interiore e il proprio aspetto estetico come un trattamento termale.

    read more
  • Dieta & Nutrizione

    Per il nostro benessere quotidiano l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale.

    read more
  • Estetica & Bellezza

    Sentirsi belli significa aderire a nessun canone di bellezza, se non a quello nostro personale.

    read more
  • Salute & Benessere

    Come preservare la vostra salute e raggiungere il benessere fisico di una vita sana

    read more
  • Psiche & Eros

    Sono spesso problemi di cui è difficile parlare, specialmente quelli legati alla sfera sessuale.

    read more

La dieta vegetariana è salutare?

La scelta di diventare vegetariani dovrebbe essere sempre iniziare con un consulto iniziale ed una visita medica, da un nutrizionista specializzato che, valutando la storia medica ed alimentare del soggetto, lo possa assistere nel periodo inziale. Escludendo infatti dalla propria dieta ogni tipo di carne, pesci o crostacei, si può creare un disequilibrio tra le proprie scelte e le reali esigenze del corpo umano.

Le possibili carenze nutrizionali
Secondo i sostenitori di questo regime alimentare, oggi molto di moda, la dieta vegetariana essendo ipocalorica e prevedendo una scarsa introduzione di grassi saturi ed un alto consumo di fibre, sarebbe ideale per combattere molte patologie contemporanee; dall’ipertensione, alle malattie coronariche. Molto spesso però ciò che si verifica nel lungo periodo è una carenza di vitamine del gruppo B, vitamina D, calcio, zinco e ferro. L’eccessivo consumo di fibre inoltre può causare lo scarso assorbimento di principi nutritivi di alcuni alimenti. Per sapere se la dieta seguita è bilanciata da un punto di vista nutrizionale, è importante rivolgersi ad un nutrizionista ed effettuare periodicamente esami del sangue di controllo.

L’uomo è onnivoro
Oggi però si sceglie molto spesso di diventare vegetariani più per una questione etica che di salute, per cercare di salvaguardare gli animali dagli abusi che vengono perpetrati all’interno degli allevamenti. E’sicuramente una scelta di vita adatta a determinate persone, ma è vivamente sconsigliata in alcuni periodi della vita come l’infanzia, la gravidanza e l’allattamento e la terza età, quando il corpo umano ha bisogno di maggiori nutrienti. La dieta vegetariana molto spesso è improvvisata e porta anche ad un eccessivo consumo di cereali raffinati, con conseguenze ancora più dannose per l’organismo di quelle legate al consumo di carne e pesce. L’uomo è onnivoro e la scelta migliore è sempre quella più naturale, che prevede di assumere le giuste quantità di ogni alimento.

Written by Guru Benessere

No Comments Yet.

Leave a Reply

Message

Copyright © 2016 WebbDone S.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Realizzato Webbdone S.R.L. Via Secondo Cremonesi, 4 - 26900 Lodi Partita IVA n. IT06692450965