Bacche di Goji: frutto di lunga vita

166

Conosciute ed apprezzate per le proprietà benefiche da oltre 2000 anni dalle popolazioni orientali, le bacche di Goji sono sempre più diffuse anche in Italia, dove hanno conquistato i consumatori.
Frutto originario della Mongolia, le bacche di Goji crescono in abbondanza su piccoli arbusti appartenenti alla famiglia delle Solanacee. Una volta mature, si presentano di un colore rosso acceso e si caratterizzano per il sapore dolce e gradevole, amato anche dai bambini.
Gli effetti benefici sull’organismo del Goji sono sono diversi e tra questi non mancano l’effetto anti-age, il sostegno al sistema immunitario, l’aumento di tono ed energia, aiutano inoltre a controllare il peso durante la dieta per il loro effetto saziante e anti-fame, offrono supporto a memoria e vista, ed aumentano del livello del colesterolo “buono” HDL e consentono di fare un pieno di vitamina C, di cui sono molto ricchi.

Integratore per diete ipocaloriche

Il consumo di bacche di Goji è particolarmente indicato nelle diete ipocaloriche, poiché assicurano un senso di sazietà, aiutando a controllare la fame. Il contenuto di acido linoleico inoltre favorisce la riduzione della massa grassa dell’organismo.
L’alto contenuto di antiossidanti assicura l’effetto antiage, al punto da aver reso celebre il Goji come frutto di lunga vita o della longevità. La presenza di vitamina A le rende utili alleate per la protezione delle mucose e per migliorare l’aspetto della pelle del viso.
Assumere bacche di Goji regolarmente consente di sviluppare e rinforzare in modo del tutto naturale il sistema immunitario di adulti e bambini, dato che oltre a vitamina A e C e vitamine del gruppo B, contengono quattro polisaccaridi chiamati LBP.

La quantità consigliata è di circa 20 grammi per giorno, corrispondente circa ad un cucchiaio di bacche. Se preferite, potete consumare le bacche di Goji da sole come normale frutta essiccata o snack, oppure aggiunte a yogurt naturali, macedonie di frutta o insalate, ma possono essere utilizzate anche come ingrediente per la preparazione di altri piatti dolci e salati. Con il frutto Goji si può fare anche un’ottima tisana, lasciando in infusione per alcuni minuti le bacche che poi possono anche essere mangiate.