Unghie forti e sane

19

Le vostre unghie sono fragili e si spezzano facilmente? Oppure vi sembra che abbiano assunto un colore tendente al giallo a causa degli smalti o dei detergenti aggressivi? E’ ora di correre ai ripari e renderle sane e robuste prima di arrivare in spiaggia.
Dall’aspetto delle unghie, dal loro colore, dalla loro forma e struttura infatti si capisce lo stato di salute di una persona.
Se le unghie ad esempio sono molto fragili e tendono a spezzarsi con facilità, probabilmente all’origine del problema c’è una carenza nutrizionale ed è necessario migliorare la propria alimentazione, aumentando il consumo di frutta, verdura, olio di oliva e frutta secca.
Se le unghie tendono invece ad assumere un colore giallastro e non siete delle accanite fumatrici, forse avete utilizzato un solvente per unghie troppo aggressivo o contenente acetone o alcool, due sostanze che indeboliscono con facilità l’unghia.
Se però notate che le unghie delle mani e dei piedi hanno assunto una colorazione giallastra potrebbero però rivelare anche dei disturbi all’apparato respiratorio ed è il caso di rivolgersi al medico per un esame approfondito, come nel caso in cui le vostre unghie si sfaldino. Se le unghie diventano violacee, il disturbo è da ricercarsi nell’apparato circolatorio, mentre se compaiono delle piccole macchioline bianche, nessun problema, si tratta solo di microtraumi.

Integratori per rafforzare le unghie

Nella maggior parte dei casi però, le unghie delle persone sane diventano fragili in seguito ad una disfunzione che altera la produzione di cheratina, la sostanza di cui sono composte. Le cause di questo problema sono solitamente dovute a carenze nutrizionali, legate alla mancanza di zinco e molibdeno, minerali reperibili nei prodotti caseari, nei legumi, nel pesce e nei cereali integrali.
In erboristeria e in farmacia potete trovare integratori alimentari naturali, specifici per rinforzare unghie e capelli, prodotti realizzati con ingredienti naturali; un vero toccasana per il benessere e la bellezza delle unghie.
Tra i costituenti fondamentali di pelle, unghie e capelli c’è anche il collagene, una proteina strutturale che permette alla pelle di mantenere un aspetto gradevole e giovane e le cheratine, proteine ricche in zolfo fondamentali per conferire durezza agli annessi cutanei.

Oli e trattamenti ricostituenti per unghie

Uno dei rimedi più antichi e conosciuti per rafforzare le unghie, è massaggiarle con un composto a base di oli nutrienti, che oltre a nutrirle le lascerà lucide e lisce, pronte per una nuova manicure.
Potete provare ad esempio con l’olio di mandorle dolci, utile ristrutturante per unghie secche, ruvide, fragili e cuticole irritate. Grazie al potente effetto idratante e nutriente combatte la secchezza e lo sfaldamento dell’unghia, che riacquista salute, lucentezza e un aspetto più giovane.
In alternativa, un altro rimedio della nonna è l’olio di ricino, ottimo rimedio naturale per rinforzare unghie, ciglia e capelli. Questo olio vanta infatti proprietà idratanti ed è ideale per nutrire i capelli deboli e sfibrati, irrobustire le unghie fragili e rinforzare e dare volume alle ciglia.

Foto da: Freepik

https://www.freepik.com/free-photo/woman-nails-salon-receiving-manicure-with-nail-file_3389453.htm