Yogurt o kefir?

104

Il Kefir è una deliziosa bevanda fermentata, a base di latte o di acqua, originaria dei paesi del Caucaso.
All’apparenza simile allo yogurt, è un alimento eccellente per la salute, ricco di fermenti lattici o probiotici e dal gusto fresco, dal retrogusto leggermente acido, ma piacevole.

I benefici dell’elisir di lunga vita

Il Kefir si può preparare anche in casa ed ha moltissime proprietà benefiche sul nostro organismo, soprattutto disintossicanti, ma è utile anche per trattare vari problemi digestivi e combattere le infezioni batteriche.
Chiamato anche elisir di lunga vita, il kefir preparato con il latte ha diverse proprietà benefiche per la salute, perché è un alimento ricco di sali minerali e vitamine e contiene amminoacidi come il triptofano, che agisce sul sistema nervoso e vitamine dei gruppi B e K.
I microrganismi vivi contenuti aiutano a mantenere l’equilibrio dei batteri intestinali.

La ricetta per il kefir di latte

Il Kefir si presenta in piccoli grani bianchi, composti da colture di lievito e batteri lattici. Quando vengono aggiunti al latte di mucca o di capra, i microrganismi iniziano la fermentazione degli zuccheri nel latte. La fermentazione e dura circa 24 ore, dopo di che è possibile rimuovere i grani di kefir e riutilizzarli.
Il kefir lo trovate già pronto nel banco frigo del supermercato, ma è possibile anche prepararlo in casa, utilizzando un kit (n vendita anche online).
Una volta acquistati i grani, aggiungete 1 o 2 cucchiai di chicchi di kefir in un contenitore con un coperchio dove avrete versato 2 tazze di latte.
Non riempite il contenitore, ma lasciate circa due centimetri di spazio. Lasciate riposare circa 24 ore a temperatura ambiente.
Quando il latte inizia ad avere una consistenza grumosa, è tempo di filtrarlo e separare i chicchi di kefir dalla vostra bevanda.